Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina ne acconsenti all'uso.

Per saperne di piu'

Chiudi

Missione Terra: la nuova sfida di A2A per le scuole

da in News
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 620
  • Stampa
620

missione terra

A2A, leader nei servizi ambientali e nel teleriscaldamento, secondo produttore nazionale di energia, dedica da oltre 40 anni una particolare attenzione ai ragazzi e al mondo della scuola attraverso progetti, materiali didattici dedicati e visite guidate ai propri impianti.

Tra le molteplici iniziative rivolte al mondo della scuola per l'anno scolastico 2017/2018, la novità assoluta è rappresentata da "Missione Terra", un innovativo progetto didattico gratuito per gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado di tutta Italia, nato anche per rispondere alle esigenze dei docenti di avere a disposizione strumenti didattici stimolanti e coinvolgenti.

"Missione terra – S.O.S.tieni il tuo pianeta" è un gioco sulla sostenibilità ambientale, per sensibilizzare tutti, piccoli e non solo, sull'importanza di ogni nostro gesto quotidiano per la salvaguardia del Pianeta Terra. Una sfida collettiva incentrata sul rispetto dell'ambiente e delle risorse naturali, in cui i giocatori extra-terrestri risolvono quiz e sfide per salvare il precario equilibrio del Pianeta Terra.

Per partecipare al progetto, gli insegnanti devono registrarsi sul sito www.missioneterra2a.eu, inserendo i dati della scuola, i dati personali e le classi che intendono coinvolgere. Per informazioni potranno avvalersi del supporto di Achab Group, segreteria di questo innovativo progetto.
Ogni classe riceverà il kit didattico contenente il gioco in scatola "Missione Terra" e potrà partecipare alla Prova educativa; questa chiede agli studenti di ideare nuove carte, sulla base di quelle presenti nel gioco, caricandole nell'apposita sezione del sito web.
Le carte di "Missione Terra" sono costituite da domande, e relative risposte, sui quattro temi del gioco: acqua, energia, rifiuti, spreco. Bambini e ragazzi, con diversi livelli di difficoltà e rielaborazione, sono stimolati a riflettere sull'equilibrio del Pianeta e sulla responsabilità collettiva rispetto alla salvaguardia delle risorse.

Oltre 500 le classi che hanno già ricevuto il kit didattico!
Ulteriori richieste, fino ad un massimo di 1.000, verranno accolte nelle prossime settimane, mentre sarà possibile partecipare alla Prova educativa fino al 20 aprile 2018.

Come ogni anno, i migliori elaborati saranno selezionati da un'apposita giuria e premiati con materiali scolastici per l'istituto.
Inoltre le migliori carte arricchiranno le prossime edizioni del gioco in scatola, per nuove accattivanti sfide!