Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina ne acconsenti all'uso.

Per saperne di piu'

Chiudi

ASM Prato e “porta a porta”, un binomio da 70% di raccolta differenziata

da in News
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 3466
  • Stampa
3466
pap pratoL’attività di ASM Prato, relativa all’attivazione del territorio gestito alla raccolta differenziata porta a porta è continua e costante. Dopo aver introdotto al nuovo sistema tutti i comuni della provincia di Prato, l'estensione della raccolta porta a porta si sta concentrando proprio nel capoluogo, dove sono già stati “battezzati” al nuovo corso circa 120.000 abitanti, e dove saranno aggiunti poi, entro dicembre 2016, tutti i restanti 70 mila della città
 
Sta infatti prendendo il via la nuova attivazione relativa alla macroarea di Ciliani, che conta circa 4.300 famiglie per 11 mila abitanti. In questi giorni ASM, in collaborazione con Achab Group, sta distribuendo i nuovi kit per la raccolta differenziata, il calendario dei ritiri e i depliant informativi su come si differenziano i rifiuti.
 
Dopo la pausa estiva riprenderanno i lavori per trasformare in domiciliare l’attuale sistema stradale anche nelle macroaree di Campaccio e di Mezzana entro il 2015. Sono previste inoltre tra marzo e dicembre 2016 le attivazioni delle restanti macroaree Zarini, Soccorso, San Paolo, Macrolotto 0 e Galcianese
 
Un sistema di raccolta dei rifiuti unificato, oltre ad evidenti vantaggi in termini di ottimizzazione ed omogeinizzazione dei servizi, consentirà di ottenere un aumento dei numeri per la raccolta differenziata: infatti, su tutte le aree già attive la media si attesta attorno al 70%!
 
Per tutte le info sul sistema porta a porta a Prato e provincia clicca qui!