Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina ne acconsenti all'uso.

Per saperne di piu'

Chiudi

Giulia Baccolini

Giulia Baccolini non ha ancora inserito la sua biografia
2466
COMUNI RICICLONI lombardia-201501Mantova è la più riciclona della Lombardia. Nell’edizione regionale 2015 di “Comuni Ricicloni”, il prestigioso rapporto sull’Italia della raccolta differenziata, stilato da Legambiente e dal Ministero dell’Ambiente, si conferma la posizione della provincia di Mantova sul gradino più alto del podio. Un successo firmato principalmente da Mantova Ambiente, la società del Gruppo Tea che gestisce il servizio di igiene ambientale nella maggior parte dei comuni mantovani.
 
Da più di 10 anni Mantova Ambiente è in prima linea per “convertire” alla raccolta domiciliare la provincia di Mantova: un territorio complesso, composto da tante e, di frequente, piccole amministrazioni comunali (appena 6.000 abitanti a comune di media, spesso ulteriormente distribuiti in innumerevoli quanto minuscole frazioni e località). 
Alla fine i risultati sono arrivati e più delle parole contano i numeri. Sono 62 su 69 i comuni mantovani premiati come “ricicloni”, con almeno il 65% di raccolta differenziata (ma la media è 77%); tra questi ci sono ben 22 comuni “rifiuti free”, dove la quantità procapite di rifiuto non riciclabile prodotto è così scarsa da essere considerata marginale.
 
Mantova si dimostra, così, l’unica provincia lombarda ad aver centrato l’obiettivo di legge del 65% di raccolta differenziata e trascina la sua regione nella parte alta della classifica: la Lombardia è, infatti, la quinta regione più riciclona d’Italia, dopo Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia e Marche.
 
Scarica qui l'edizione regionale dei Comuni Ricicloni Lombardia
 
 
 
Continua a leggere
2699

MantovambienteCR2015Grande successo della provincia di Mantova nell’edizione 2015 di Comuni Ricicloni, l’evento promosso da Legambiente e patrocinato dal Ministero dell’Ambiente che premia i comuni più virtuosi nella gestione dei rifiuti.

La città di Mantova è il primo capoluogo in Lombardia per raccolta differenziata mentre il comune di San Giovanni del Dosso vince nella categoria “comuni lombardi sotto ai 10.000 abitanti”. In classifica anche altri 55 comuni della provincia mantovana, 24 dei quali entrano in graduatoria come comuni “rifiuti free” perché non producono più di 75 kg di rifiuti per abitante all’anno.

Un riconoscimento importante per la gestione di Mantova Ambiente – Gruppo Tea che da anni porta avanti con costanza l’attivazione di sistemi di raccolta domiciliare, sempre studiati a partire dalle esigenze di ogni territorio. Nei comuni mantovani di solito si utilizza un servizio porta a porta con sacchi e bidoni ma nella città di Mantova si è sperimentato con grande successo anche la raccolta con sacchi a perdere dotati di tag RFID.

Alla base del successo anche la particolare cura che viene riservata alla relazione con i cittadini: per ogni attivazione di servizio, Mantova Ambiente realizza campagne di comunicazione integrata che comprendono anche info-point, serate informative e progetti di educazione ambientale nelle scuole.

Per informazioni: http://www.mantovaambiente.it/

Continua a leggere