Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina ne acconsenti all'uso.

Per saperne di piu'

Chiudi

Riapp

2669

riapp

Il COVAR 14, in collaborazione con il gestore dei servizi CNS, e le Cooperative incaricate dei servizi di raccolta (La Nuova, Frassati e Cooplat) ed in sinergia con Achab Group quest’anno, per i comuni di Beinasco, Bruino, Orbassano, Piossasco e Rivalta di Torino raddoppia il calendario delle raccolte

Infatti, oltre all’ormai tradizionale versione cartacea, a breve distribuita in tutte le cassette postali ed anch’essa ideata da CNS in collaborazione con Achab Group e inviata a tutti gli utenti dei 19 comuni consorziati, è in arrivo per gli utenti dei 5 comuni la possibilità di scaricare ed accedere ai servizi di “RIapp, la webapp sui rifiuti.

Tale novità, ampiamente pubblicizzata proprio sui calendari cartacei, anche attraverso la presenza di un QR code, darà la possibilità agli utilizzatori di smartphone o tablet di scaricare la webapp, iscriversi come utente registrato attraverso la propria zona di raccolta (es. Beinasco zona 1) e poter usufruire di molti servizi ed informazioni.
In primis l’ecocalendario delle raccolte, per ricordarsi, dal 1 Marzo 2015, quali cassonetti esporre ed in quali giorni. E poi, regole ed orari di esposizione, informazioni e geolocalizzazione degli Ecocentri, dizionario dei rifiuti e molto altro!

La webapp è gratuita e gestita su una piattaforma internet pertanto è semplicemente scaricabile da tutti gli utenti (Android, IOS, Blackberry) accedendo al sito www.riapp.it, senza dover passare dai rispettivi stores on line.

 “Un ulteriore passo in avanti nei servizi erogati” - afferma il Presidente COVAR 14 Leonardo Di Crescenzo – allo scopo di rimanere al passo con i tempi ed offrire informazioni utili e comodamente accessibili anche dai nuovi dispositivi ormai di uso comune”.

E allora, in attesa di altre importanti iniziative e novità, buona raccolta differenziata 2015, anche dai vostri smartphone e tablet!

Continua a leggere
2644

L'app dedicata ai rifiuti e all'igiene urbana è on-line con una nuova funzionalità

 

RIapp La famiglia di Riapp si allarga con l'inserimento di Frascati fra i Comuni che hanno già attivato questo innovativo strumento di comunicazione con i cittadini. Ma le novità non finiscono qui! La web app sviluppata da Achab Group si arricchisce di una nuova ed importante funzionalità: il log-in tramite via di residenza e la conseguente consultazione del calendario delle raccolte differenziate relativo alla propria zona. Semplice, immediato ed intuitivo. In questo modo in presenza di più zone di raccolta, come ad esempio nella realtà di Frascati, la zona Centro e Periferia, sarà possibile per i cittadini definire con il semplice inserimento della via di residenza le informazioni specifiche d'interesse: il calendario di raccolta, gli orari di esposizione oltre ad eventuali servizi specifici.

Con Riapp, poi, è possibile contattare direttamente il gestore dei servizi di raccolta sul proprio Comune, verificare la mappa e le modalità di accesso ai centri di raccolta, informarsi in modo specifico sulla qualità della raccolta differenziata e infine, nessun dubbio su cosa conferire nei diversi contenitori: c'è infatti il dizionario dei rifiuti con il colore dei contenitori che è consultabile sul nostro smartphone ogni volta che ne abbiamo bisogno!Provate Riapp scaricandola sul vostro smartphone dal sito www.riapp.it.

Riapp: città sempre più smart e cittadini sempre più informati!

 

Continua a leggere
3144

Attivata per i cittadini la web app di Achab Group

RIappCon l’arrivo del nuovo calendario per le raccolta differenziate è giunta ai diecimila cittadini di Aviano una sorpresa smart! Il Comune ha, infatti, cominciato il 2014 con un’importante innovazione in fatto di comunicazione con i suoi utenti: RiApp, l’app sui rifiuti, l'igiene urbana e le raccolte differenziate sviluppata da Achab Group.
I risultati di raccolta differenziata si attestano ormai da diversi anni su un ottimo 75% ma avranno da oggi uno strumento per migliorare ancora. RiApp, infatti, contiene tutte le informazioni per effettuare una corretta raccolta differenziata dei rifiuti, ad esempio: quali materiali possono essere conferiti in ciascun contenitore e quando devono essere esposte le diverse raccolte, con un puntuale calendario che si può opzionalmente consultare sia in riferimento alla data odierna che per i sette giorni successivi. Aviano ha un sistema di raccolta impostato su due diverse zone e ciascun utente può loggarsi con la propria zona di riferimento e visualizzare così informazioni personalizzate.
Con RIapp tutti i comuni e le aziende che gestiscono i rifiuti possono con poca spesa fornire ai cittadini e alle imprese informazioni personalizzate sul ciclo di raccolta, sulla destinazione dei rifiuti, sui giorni e gli orari di conferimento, sui centri di raccolta. Ad oggi, sono più di ottanta i Comuni che hanno scelto di RIapp e prossimamente l’elenco si arricchirà con nuovi dati e funzionalità.

Per info: info@achabgroup.it

Continua a leggere
2770

Due nuovi terminali di pesatura automatica per centri di raccolta e RiApp per 82 Comuni

ecodiade-300x293Comincia con importanti novità il 2014 di SEAB: sono state attivate nei giorni scorsi due innovazioni tecnologiche in chiave 2.0 sviluppate insieme ad Achab Group, nel solco di una partnership di comprovato successo sul territorio biellese. Per i cittadini sarà, infatti, più semplice fare la raccolta differenziata, grazie a RIApp, e conferire i rifiuti presso i centri di raccolta con sistema self-service informatizzato.

Nei due centri di conferimento di Biella e Cossato, i cui accessi totali nel 2013 di circa 30.000 utenti, sono stati attivati due terminali informatici che li hanno trasformati in veri “EffiCentri”, attraverso sistemi di pesatura, terminali di accesso e software gestionali di cui Achab Group è rivenditore e che sono prodotti dalla Soc.Coop. Bilanciai, azienda certificata ISO 9001 presente capillarmente su tutto il territorio nazionale.
Il meccanismo è molto semplice: si utilizza il proprio badge di accesso al centro per l'identificazione oppure, se si sono già lasciati i propri dati al centro di raccolta, anche con la tessera sanitaria, si seleziona il tipo di rifiuto da conferire, si posiziona tutto sulla pesa e si ritira lo scontrino con i dati. L’informatizzazione dell’Ecocentro, oltre a snellire le procedure di accesso rendendo autonomi gli utenti, permette di tenere traccia dei conferimenti e gestire al meglio il centro stesso, memorizzando i dati per ogni cittadino e rilasciando uno scontrino con i dati di conferimento dei singoli utenti. Questo sistema è poi naturalmente collegabile ad un meccanismo di accumulo punti o sconti presso rivenditori aderenti ad un circuito virtuoso, opzione a cui Seab sta lavorando sul suo contesto territoriale e già sperimentata con successo ad Ascoli con la campagna Ecopunti.

RIapp

Le novità, però, non finiscono qui. E’ infatti disponibile, gratuitamente per tutti i cittadini degli 82 Comuni della Provincia di Biella, RiApp l’applicazione sui rifiuti sviluppata da Achab Group, con informazioni personalizzate per ciascun Comune relative al Dizionario dei Rifiuti (con indicazione corretto contenitore di conferimento per i Comuni gestiti direttamente da SEAB); a tutti i centri di conferimento del territorio con orari, modalità di accesso, localizzazione su Google Maps e molto altro ancora.

Continua a leggere