Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina ne acconsenti all'uso.

Per saperne di piu'

Chiudi

Informarsi giocando, cambiare imparando

da in News
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 3276
  • Stampa
3276

Editoriale di Paolo Silingardi Presidente di Achab Group

 

ecoquiz 2Offrire conoscenze e spunti di riflessione per motivare cambiamenti sociali è obiettivo prioritario di tutti i soggetti che promuovono l'educazione alla sostenibilità. Sappiamo anche che il coinvolgimento diretto ed emotivo degli attori é garanzia di successo per il raggiungimento di obiettivi condivisi. Come costruire, quindi, un approccio che unisca il bisogno di comunicare temi importanti, come la sostenibilità, con la necessità che questi diventino sempre più parte dell'universo di valori del nostro tempo? 
Gli esperti parlano dell'efficacia di un approccio edutainment, sintesi di due parole inglesi che coniugano l’educazione con il divertimento, esprimendo letteralmente nel termine il concetto di divertimento educativo.

Negli anni Achab Group ha realizzato con enti locali e aziende di pubblici servizi molte campagne che anticipavano senza dubbio una tendenza oggi attualissima, quella dell'approccio “game oriented”. Per citarne solo un paio, “Il tesoro di Capitan Eco” per i più piccoli e i “Ricicla e Vinci” per i più grandi. L’innovazione tecnologica, la voglia di innovarci e di essere parte di un contesto in continuo movimento ci ha spinto oggi a compiere un altro passo in avanti: perché non immaginarci un’esperienza di gioco legata alla sostenibilità, che rappresenta la sfida reale del futuro prossimo?
Cogliendo l'essenza di ciò che rende i giochi così attraenti (un senso comune di obiettivi, problematiche e ricompense), decodificando i loro meccanismi funzionali (personalizzazione, graduatorie e classifiche), per poi applicarli in numerose iniziative fantasiose che aiutano a promuovere item e comportamenti virtuosi, ci siamo impegnati negli ultimi mesi nello sviluppo di Ecoquiz: un gioco dinamico, divertente ed educativo che coniuga informazione, intrattenimento, stimolando la competitività, sollecitando la curiosità ed offrendo conoscenza e spunti di riflessione.

Se, come sosteneva Einstein, il gioco è la forma d’indagine della realtà più elevata, allora un quiz a domande sui temi della sostenibilità è uno strumento ideale per migliorare le nostre conoscenze ambientali, attraverso domande a risposta multipla e con diversi livelli di difficoltà. Sbagliando, infatti, s'impara e con Ecoquiz è possibile verificare le proprie competenze ed apprendere nuove informazioni sui temi ambientali come energia, rifiuti, mobilità e sostenibilità. Scoprendo magari che son tante le cose che non sappiamo.
Ecoquiz è una base a disposizione dei nostri clienti, può essere personalizzato con domande specifiche, può comprendere un breve sondaggio iniziale, permette partite individuali e sfide, gestisce una classifica dei punti maturati e delle sfide vinte e perse. Con Ecoquiz è possibile generare tornei virtuali, concorsi, ma anche attivare percorsi educativi di approfondimento da cui far nascere le domande peroonalizzate e giocare un set autogenerato.

Per saperne di più basta visitare il sito www.ecoquiz.it.

Siamo tutti pronti a sfidarci nel caldo estivo a colpi di Ecoquiz? Per augurarvi buone vacanze la redazione ha pensato ad un regalo in grande anteprima e tutto “da giocare”? Quale? Lo scoprirete nei prossimi giorni, controllate la vostra casella di posta..e buone sfide a tutti!

Taggati su: Achab Group ecoquiz Game