Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina ne acconsenti all'uso.

Per saperne di piu'

Chiudi

Quanti RAEE nascondiamo in casa?

da in News
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 3275
  • Stampa
3275

Garage Story, la nuova campagna di ECODOM per aumentare la raccolta dei RAEE

Tutti abbiamo i nostri "RAEE nell'armadio"! Pensiamo a quanti piccoli o grandi elettromestici giacciono sui nostri scaffali o nei nostri garage perchè non funzionanti o semplicemente perchè inutilizzati. Il Consorzio italiano di Recupero e Riciclaggio degli Elettrodomestici ECODOM ha lanciato il progetto Garage Story, per sensibilizzare l'opinione pubblica sulla necessitrà di addottare comportamenti virtuosi capaci di aumentare il tasso di raccolta dei RAEE. In Italia, secondo una ricerca Ipsos del 2011 commissionata dallo stesso ECODOM, ogni famiglia possiede un totale di 46,5 apparrecchi elettronici di cui il 19% non sono più utilizzati. Fra questi, spiccano i condizionatori portatili e le pianole elettriche che sono rispettivamente quelli più inutilizzati fra i grandi e i piccoli elettrodomestici.

L'obiettivo del progetto Garage Story è, quindi, quello di sottolineare che la corretta gestione dei RAEE è fondamentale sia per i rischi ambientali poichè essi possono contenere sostanze inquinanti, sia per i danni economici derivati dalla mancata valorizzazione di risorse ancora utilizzabili per la creazione di nuovi beni o di materie prime seconde.
Il primo step della campagna è stato un'indagine Doxa per per fornire una quantificazione del fenomeno di "abbandono casalingo" di elettrodomestici e per scoprire le ragioni per cui non ci si è ancora liberati di tali apparecchi. Dall'indagine sono successivamente emersi 10 profili, che Ecodom ha interpretato creativamente raccontandoli in altrettante brevi “stories” ritratte dagli scatti del fotografo Mario Guerra, raccolti poi in una brochure.

Il progetto si completa con video-testimonianze di personaggi di spicco del mondo politco-istituzionale: il Presidente della Commissione Ambiente della Camera dei Deputati Ermete Realacci, la decoratrice e conduttrice tv Barbara Gulienetti e lo chef Renato Bernardi.