Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina ne acconsenti all'uso.

Per saperne di piu'

Chiudi
Iscriviti a questa lista tramite RSS Post sul blog taggati in App
171

cosrab junker

CO.S.R.A.B., il Consorzio Smaltimento Rifiuti dell'Area Biellese, ha promosso su tutto il territorio della Provincia di Biella, l'utilizzo di due app per smartphone, scaricabili gratuitamente da tutti i cittadini.

La prima è Junker, la app che, attraverso un apposito sistema di lettura, permette di leggere i codici a barre degli imballaggi, scompone il prodotto in tutti i materiali di cui è fatto e indica il contenitore corretto dove buttarli. Il funzionamento è semplice: si scarica la app, si imposta il proprio comune, si inquadra il codice a barre e si scopre la corretta destinazione, unita ad una serie di informazioni utili sui materiali e il loro conferimento. Inoltre, per tutti i cittadini residenti nei comuni della provincia di Biella, saranno disponibili informazioni in più circa i servizi gestiti dal Consorzio, gli orari dei centri di raccolta e i diversi punti di diffusione dei cassonetti di raccolta degli abiti usati.

A supporto del progetto è stata condotta una campagna di promozione della app, gestita da Achab Group, che ha utilizzato diversi strumenti comunicativi.
Sono stati infatti realizzati materiali divulgativi, postazioni informative in alcuni dei luoghi di maggiore afflusso (centri commerciali, mercati cittadini, polo universitario, fiere e manifestazioni locali) con un piccolo gadget regalo previsto ai citaddini che avessero scaricato sul momento la app.

E' stata inoltre creata, sempre in un contesto di modernizzazione degli strumenti del Consorzio, la nuova pagina Facebook - @Cosrab - per veicolare informazioni, curiosità e modalità di utilizzo della nuova applicazione.

La seconda app destinata a tutti i cittadini è ECOATTIVI, che permette di guadagnare punti attraverso azioni positive, gestisce classifiche e performance, e premia i comportamenti dei cittadini; si tratta di un modo coinvolgente, che coniuga tecnologie smart e tecniche di gioco per educare e fare formazione. L'obiettivo del progetto è diffondere una cultura attenta ai temi della sostenibilità e premiare i comportamenti positivi dei cittadini. Si maturano punti con i conferimenti agli ecocentri, la mobilità sostenibile, i prestiti in biblioteca, i test di apprendimento e missioni e sfide direttamente sull'app. Inoltre si possono coinvolgere amici invitandoli a partecipare al progetto e guadagnando punti. Sono già stati estratti e verranno premiati a Luglio ben 56 cittadini che hanno vinto i premi più disparati grazie alle loro azioni sostenibli: biciclette elettrcihe, biciclette tradizionali, buoni viaggio e buoni spesa presso supermercati ed esercizi locali. Premi che raddoppieranno nella seconda estrazione, nella quale saranno estratti altri 55 fortunati cittadini virtuosi!

Inoltre tutti i partecipanti concorrono anche al concorso nazionale "Ecogame2019" che mette in palio un'auto elettrica (guida da 14 anni), 1 iPad 32giga wifi+cellular e 20 Kindle 6".

Non solo premi ma anche divertimento con la classifica Nazionale e per Comune, l'indicatore di livello, i badge progressivi per tipologia di azioni e un misuratore di performance che indica in tempo reale la propria sostenibilità. Dice Paolo Silingardi, presidente di Achab Group: "Cambiare i comportamenti abituali è spesso faticoso, per questo è utile diffondere le buone pratiche anche utilizzando strumenti smart e tecniche di gamification, che coinvolgono gli utenti e premiano i comportamenti positivi".

b2ap3_thumbnail_WhatsApp-Image-2019-07-19-at-14.59.40.jpgb2ap3_thumbnail_WhatsApp-Image-2019-07-19-at-14.59.40-2.jpgb2ap3_thumbnail_57314229_10219978205747806_1956243301363351552_n.jpgb2ap3_thumbnail_56835751_10219978205067789_1574478321440260096_n.jpgb2ap3_thumbnail_57253399_10219978204467774_2936138157210468352_n.jpg

Continua a leggere
3209

immagine_app_asvo.jpg

Sarà finalmente disponibile a breve sugli store di Google ed Apple la nuovissima app “100% RICICLO ASVO SPA” della società che gestisce l’igiene urbana negli 11 comuni soci del Portogruarese (Annone Veneto, Caorle, Cinto Caomaggiore, Concordia Sagittaria, Fossalta di Portogruaro, Gruaro, Portogruaro, Pramaggiore, S. Michele al Tagliamento, S. Stino di Livenza e Teglio Veneto), creata in collaborazione con Achab Group e la Fondazione Bruno Kessler.

L'app “100% RICICLO ASVO SPA” ha l’obiettivo di mettere a disposizione degli utenti che hanno dimestichezza con le tecnologie informatiche e della rete più avanzate, un canale di informazione veloce e che fornisce, in tempo reale, notizie aggiornate sui servizi ambientali dell’azienda.

L’applicazione permetterà agli utenti, residenti, turisti, operatori economici e proprietari di seconde case che posseggono uno smartphone, di sapere tutto sulla raccolta differenziata del bacino ASVO in modo semplice, pratico ed ecocompatibile.

100% RICICLO ASVO SPA” è un canale di comunicazione innovativo, è uno strumento informatico aggiornabile nel tempo che contribuirà anche alla diffusione di una immagine istituzionale “smart & green”, propria di una azienda dinamica, che utilizza una comunicazione multicanale e che dialoga con i propri utenti a 360 gradi.

“Per la nostra azienda” - conferma Luca Michelutto Presidente di ASVO SpA - “questa app rappresenta sicuramente un salto di qualità perché migliora e rende più efficace la nostra comunicazione esterna. I nostri utenti attraverso tablet o smartphone potranno scaricare gratuitamente la app – sia da Google Play che da App store - e accedere velocemente da casa, dall’ufficio e da ovunque ci si trovi a tutte le informazioni sui servizi ambientali che ASVO ha in gestione, dal calendario di svuotamento del kit porta a porta al ritiro a domicilio di verde ed ingombranti, dalla distribuzione della scorta gratuita di sacchetti per il secco, la frazione umida e gli imballaggi in plastica e le lattine al calendario di ritiro dei rifiuti pericolosi, ecc.; ricevere inoltre apposite notifiche che ricordano agli utenti il giorno in cui esporre i propri rifiuti a domicilio, oppure leggere le news che sistematicamente Asvo pubblica sia sul proprio portale che sui social”.

Continua a leggere
3144

Attivata per i cittadini la web app di Achab Group

RIappCon l’arrivo del nuovo calendario per le raccolta differenziate è giunta ai diecimila cittadini di Aviano una sorpresa smart! Il Comune ha, infatti, cominciato il 2014 con un’importante innovazione in fatto di comunicazione con i suoi utenti: RiApp, l’app sui rifiuti, l'igiene urbana e le raccolte differenziate sviluppata da Achab Group.
I risultati di raccolta differenziata si attestano ormai da diversi anni su un ottimo 75% ma avranno da oggi uno strumento per migliorare ancora. RiApp, infatti, contiene tutte le informazioni per effettuare una corretta raccolta differenziata dei rifiuti, ad esempio: quali materiali possono essere conferiti in ciascun contenitore e quando devono essere esposte le diverse raccolte, con un puntuale calendario che si può opzionalmente consultare sia in riferimento alla data odierna che per i sette giorni successivi. Aviano ha un sistema di raccolta impostato su due diverse zone e ciascun utente può loggarsi con la propria zona di riferimento e visualizzare così informazioni personalizzate.
Con RIapp tutti i comuni e le aziende che gestiscono i rifiuti possono con poca spesa fornire ai cittadini e alle imprese informazioni personalizzate sul ciclo di raccolta, sulla destinazione dei rifiuti, sui giorni e gli orari di conferimento, sui centri di raccolta. Ad oggi, sono più di ottanta i Comuni che hanno scelto di RIapp e prossimamente l’elenco si arricchirà con nuovi dati e funzionalità.

Per info: info@achabgroup.it

Continua a leggere
3966

Albano Laziale promuove la raccolta differenziata su smartphone

Nell'era degli smartphone, a comunicare la raccolta differenziata in modo innovativo ci pensa Riapp, la web app per i rifiuti e l’igiene urbana sviluppata da Achab Group. Il Comune di Albano Laziale è il primo ad attivare questo “servizio informativo 2.0” dedicato a cittadini e utenze non domestiche, in occasione dell’avvio del servizio di raccolta differenziata porta a porta nelle zone Ferrajoli, Miramare e La Stella.
Per tutti i cittadini del Comune di Albano è sufficiente disporre di un dispositivo mobile per poter utilizzare con facilità RIapp. Basta, infatti, scaricare gratuitamente l’applicazione sul proprio smartphone, selezionare il Comune di residenza, in questo caso Abano Laziale, e iniziare a navigare nelle sezioni informative personalizzate: informazioni aggiornate sul sistema di raccolta, sui giorni e gli orari di conferimento, sui centri di raccolta, sui servizi dedicati alle utenze non domestiche, sulla destinazione dei rifiuti e molto altro…
Riapp è in corso di attivazione sul molti altri Comuni italiani e nei prossimi numeri vi comunicheremo tutti gli aggiornamenti. La raccolta differenziata non è mai stata così facile, divertente e a portata di mano!

Continua a leggere