Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina ne acconsenti all'uso.

Per saperne di piu'

Chiudi
Iscriviti a questa lista tramite RSS Post sul blog taggati in Scuole
495

videoscuole2019

Dopo un anno intenso di attività didattiche di ogni genere, è proprio ora di festeggiare: e noi lo sappiamo fare benissimo!

Laboratori, giochi didattici, attività in aula, visite guidate sul territorio: ne abbiamo fatte davvero di tutti i colori quest'anno. L'estate ci ha trovati pieni di esperienze che andavano concluse nel migliore dei modi: festeggiando! Abbiamo conosciuto docenti e alunni da ovest a est, da nord a sud... lambendo tutte le estremità geografiche del nostro bellissimo paese. Ci siamo divertiti e abbiamo imparato insieme come riuscire a cambiare e ad essere più sostenibili. Ora ci aspetta un po' di riposo estivo e poi si riparte, pronti con altre mirabolanti attività per le scuole.

Quindi, bando alle ciance e buona visione: questo è solo un piccolo assaggio di come l'equipe Achab sa fare festa!

Guarda il video!

Continua a leggere
3027
rieti contestDurante lo scorso anno scolastico (2014/2015) la Provincia di Rieti ha promosso un contest creativo rivolto alle scuole superiori di tutto il territorio reatino dal titolo “Chi fa la differenza?”.
 
Il contest (o concorso di idee) nasce per stimolare la creatività dei ragazzi focalizzandola su temi legati alla sostenibilità, per fornire una prova concreta di approccio al mondo del lavoro partendo da esempi concreti illustrati dai professionisti di Achab che collaborano al progetto in stretto rapporto con l’amministrazione.
Da marzo a giugno i ragazzi (singolarmente o in team di massimo 3 persone) hanno creato le loro opere e le hanno pubblicate sul sito web www.chifaladifferenza.it nelle due categorie a disposizione:
 - creazione di un format grafico che promuova fra la cittadinanza l’attenzione alla raccolta differenziata dei rifiuti, la riduzione a monte dei rifiuti, il recupero e riciclo.
- creazione di un progetto di sviluppo per un applicativo dedicato alla raccolta differenziata e al miglioramento della stessa sia in termini qualitativi che quantitativi.
Hanno partecipato in tutto 57 studenti iscritti a 6 istituti (Istituto Magistrale Elena Principessa di Napoli, I.T.E.S. Borgorose, Liceo Scientifico C. Jucci di Rieti, Liceo Artistico A. Calcagnadoro a Rieti, I.I.S. Aldo Moro, Liceo Classico Rocci): 46 ragazzi hanno elaborato 26 proposte per un format grafico, mentre in 11 hanno lavorato ai 5 progetti di sviluppo dell’applicativo.
 
Oggi è possibile votare le opere in gara attraverso il sito web www.chifaladifferenza.it. Votare le opere è facile e gratuito, è sufficiente registrarsi al sito ed esprimere la propria preferenza entro il 20 settembre.
I voti del pubblico e il giudizio di una giuria di esperti assegneranno agli autori delle opere più meritevoli i ricchi premi in palio.
- L’autore/gli autori dell’opera vincitrice assoluta riceveranno 1 computer Mac Book Pro.
- Le prime due opere classificate per categoria (oltre al vincitore assoluto) saranno premiate con 4 tablet iPad mini, per un totale di cinque premi assegnati.
 
Le opere realizzate dai ragazzi delle scuole superiori che hanno partecipato e ulteriori approfondimenti sono disponibili su www.chifaladifferenza.it
Continua a leggere
3183

Tutte le scuole della Regione coinvolte in un bando per opere creative

 

format GPP scuoleNell’ambito del Progetto di promozione degli ecosportelli provinciali GPP e degli acquisti pubblici verdi promosso dalle otto Province della Sardegna, in collaborazione con Achab Group, è stato lanciato per l’anno scolastico 2013/2014 il concorso di arte creativa sul tema “comprare verde”. Il bando prevede l’invio da parte delle classi di un elaborato creativo in una delle tre categorie proposte: manifesto, plastico o articolo di giornale.
Il tema degli acquisti pubblici verdi è importante veicolo per la promozione di una cultura della sostenibilità a tutto tondo: fare la spesa scegliendo prodotti biologici, con marchi o etichette ecologiche, a filiera corta, sfusi o con imballaggi ridotti e riciclati/riciclabili e molte altre azioni quotidiane.
Il concorso ha perciò l’obiettivo di far esprimere attraverso la creatività dei ragazzi le loro riflessioni su questi temi per diffondere ed alimentare la cultura della sostenibilità attraverso la condivisione di valori, conoscenze e stili di vita orientati al rispetto del bene comune e delle risorse naturali del pianeta. Le opere dovranno interpretare il tema “comprare verde” traendo spunto dalle buone pratiche quotidiane di consumo consapevole alla portata di tutti e dovranno avere un chiaro messaggio per l’osservatore/lettore.

 
L’invio delle opere deve essere perfezionato entro le ore 12:00 del 17 febbraio 2014 secondo le modalità dettagliato nel bando scaricabile all’indirizzo http://ecosportellisardegna.it/it/concorsoscuole

Continua a leggere
3754

Nelle scuole italiane si impara viaggiando con la fantasia

“La buona strada della sicurezza” è il progetto che il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha ideato e promosso nelle scuole italiane in collaborazione con un team di esperti composto da una psicologa professionista, da una pedagogista, dallo scrittore torinese Guido Quarzo e da Achab Group.
Il gruppo di lavoro ha elaborato una serie di strumenti didattici (racconti illustrati, giochi e questionari) finalizzati alla formazione di una generazione di cittadini responsabili ed educati rispetto alla sicurezza stradale che già a partire dall’anno scolastico 2011-2012 sono stati coinvolti dalla prima parte sperimentale del percorso denominata PROSESS (Progetto Sperimentale di Educazione alla Sicurezza Stradale).
E voi, avete mai fatto “Una gita in formula uno” oppure “Una passeggiata sulla Luna”? Forse, infatti, non vi sarete mai imbattuti nel principe Pipino oppure in Evasio Distrattini ma i ragazzi delle nostre scuole avranno la possibilità di viaggiare con questi personaggi imparando con loro le fondamentali regole di convivenza e civiltà nello spazio collettivo “strada” attraverso una collana tematica di racconti illustrati e un kit di materiali organizzati per moduli didattici e promossi dal Ministero su tutto il territorio nazionale
Gli strumenti sono scaricabili direttamente dal sito del Ministero ad opera di ciascuna scuola che abbia aderito al progetto e sia quindi in possesso del log-in.
L’approccio multidisciplinare messo in campo dalla Direzione Generale per la sicurezza stradale è stato didatticamente curato in ogni dettaglio allo scopo di educare e formare i bambini al tema della sicurezza stradale, incentivando il senso di responsabilità individuale e collettiva.

copertine racconti MINISTERO

Continua a leggere