Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina ne acconsenti all'uso.

Per saperne di piu'

Chiudi
Iscriviti a questa lista tramite RSS Post sul blog taggati in Water Game
1870

wtaregame gori

Si è svolta qualche giorno fa a Scisciano, comune della Città Metropolitana di Napoli di circa 6 mila abitanti, alla presenza del Sindaco Edoardo Serpico, la cerimonia di premiazione del progetto Water Game GORI spa, l'iniziativa destinata agli alunni delle scuole primarie di tutti i Comuni in cui GORI (Gestione Ottimale Risorse Idriche) ha realizzato le Case dell'Acqua in collaborazione con le Amministrazioni.

Water Game, sviluppato e promosso da Achab Group per GORI SpA, ha coinvolto complessivamente 3844 alunni ed è costituito da un gioco interattivo con il quale i bambini hanno potuto approfondire le loro conoscenze sulla risorsa acqua, attraverso un quiz con domande a risposta multipla.

Al primo posto si sono classificati i bambini della 5° B dell'Istituto Omodeo-Beethoven, del plesso Matteo Rossi di Scisciano. Capitan Eco, l'eroe amico dell'ambiente, ha personalmente consegnato, nel corso dell'evento di premiazione, borraccine, t-shirt e cappellini a tutti i vincitori e per la classe un E-book Reader, che rappresenta il giusto connubio tra tecnologia e cultura. A seguire, sul podio, al 2° posto la classe 4° D del I° Circolo didattico (plesso Frasso) – Pomigliano d'Arco mentre al 3° posto la classe 4° B Istituto Sulmona Leone (plesso Sulmona) sempre di Pomigliano d'Arco.

Water Game ha generato ottimi risultati anche in merito all'utilizzo delle Case dell'Acqua nei Comuni interessati; un dato particolarmente interessante si è registrato a Scisciano, dove, nei primi 3 mesi di esercizio la struttura di via Sabato Borzillo ha erogato 61.550 litri di acqua, evitando l'utilizzo di 41.030 bottiglie di plastica e risparmiando in tal modo all'ambiente 8.918 kg di anidride carbonica.

Continua a leggere
2074

ato-polesine.pngSi è concluso venerdì 6 maggio al teatro Don Bosco di Rovigo, il “Watergame”proposto dal Consiglio di Bacino Polesine (in collaborazione con Achab Group) a tutte le scuole primarie e secondarie di primo gradodell’Ambito territoriale ottimale Polesine (i 50 Comuni della Provincia di Rovigo oltre ai Comuni di Castagnaro e Cavarzere). L’adesione è stata molto buona e ha visto l’iscrizione di ben 60 classi per un totale di quasi 1000 alunni.

Watergame è un web quiz interattivo le cui domande sono correlate ad “ambienti” conosciuti e vissuti quotidianamente dai ragazzi (la scuola, la palestra, la cucina di casa, la propria cameretta) e con il quale i ragazzi possono confrontarsi rispetto al viverli secondo principi quotidiani di sostenibilità e di conoscenza e tenendo conto delle peculiarità del territorio.

Per l’occasione è stato messo in scena anche il divertente spettacolo “Ecochè” sui temi della sostenibilità ambientale, interpretato dalla compagnia di attori professionisti “Barbamoccolo” di Martellago.

Alla fine dello spettacolo spazio ai veri protagonisti, i vincitori: per le scuole primarie, in ordine di punteggio: la classe V della scuola A.Milan di Grignano Polesine, la classe V della scuola A. Manzoni di Bergantino e la classe III della scuola Sante Bonvento di Bosaro;  per le scuole secondarie di primo grado, sempre in ordine di punteggio: la classe IA della scuola L. Da Vinci di Papozze, la classe IB della scuola L. Da Vinci di Papozze e la classe II C della scuola Papa Giovanni Paolo II di Pontecchio Polesine.

Le classi sul podio hanno permesso alle rispettive scuole di ottenere  un “Eco-assegno” messo a disposizione dal Consiglio di bacino Polesine per l’acquisto di materiale didattico, mentre a tutti i ragazzi partecipanti è stato consegnato un gadget ricordo!

L’obiettivo perseguito dal Consiglio di bacino Polesine, ente preposto alla pianificazione e controllo del servizio idrico integrato del territorio, è stato anche quello di promuovere, mediante le nuove tecnologie informazioni di valore ambientale, anche complesse, promuovendo il cambiamento di “cattive abitudini ecologiche” partendo dalla scuola, vera prima piattaforma di vita ambientale e sociale dei giovani ragazzi coinvolti.

 

Continua a leggere
2883

WATER GAME POLESINERagazzi delle scuole del territorio servito dal Consiglio di Bacino del Polesine tocca ancora a voi! Per l’anno prossimo, dopo il successo dell’edizione 2014-2015, è in programma il Water Game 2, gioco on line promosso appunto dal Consiglio di Bacino Polesine (ATO Polesine, siamo in Provincia di Rovigo) e realizzato da Achab Group, dedicato agli insegnanti, studenti e genitori, con il quale, attraverso vari ambienti e capitoli, è possibile approfondire e testare le proprie conoscenze relative al tema acqua, in modo simpatico e divertente.

Nella prima edizione che ha visto partecipare circa 300 alunni tra scuole primarie e secondarie grande successo ha avuto la festa finale con la partecipazione di Ottone e Azzurra e la premiazione delle classi vincitrici ovvero per le scuole primarie la classe 5^ di Guarda Veneta e per le scuole secondarie la classe 1^A della scuola Leonardo Da Vinci di Papozze.

L'iniziativa mira a stimolare riflessioni ed approfondimenti in ambito scolastico e domestico rispetto all'uso dell'acqua (interessantissime le schede scaricabili), in modo consapevole e attento, non solo a scuola ma in tutti gli ambiti in cui i ragazzi sono chiamati a muoversi e vivere.

Insomma, un invito a pensare in modo divertente, grandi e piccoli, alla nostra risorsa più preziosa, l’acqua. Quindi, rimanete aggiornati, dopo le vacanze tutte le istruzioni per la nuova edizione!

Water Game è su: http://scuoleatopolesine.achabgroup.it/

Continua a leggere